Orari Uffici Lun - Ven 09.00/13.00 15.00/19.00
CENTRALINO +39 0532 292411
test

10 consigli per difendersi dai ladri – Top Secret Vigilanza

10-regole-ladri-sicurezza

10 consigli per difendersi dai ladri – Top Secret Vigilanza

Difendersi dai ladri: 10 consigli utili

Premesso che non è possibile garantirsi una sicurezza totale, soprattutto nel caso dei furti in casa di notte, ci sono degli accorgimenti tramite i quali si può difendersi meglio dai ladri e, inoltre, prendere tempo, allertando le Guardie Giurate o le Forze dell’Ordine.

Ecco i 10 consigli principali per aumentare sensibilmente il livello di sicurezza domestica e, conseguentemente, la tranquillità di chi è in casa.

  1. Installare un sistema di videosorveglianza è ormai una buona norma, anche considerando che i prezzi continuano ad essere sempre più accessibili e il montaggio non è così complicato. In alternativa, si può optare per un sistema di webcam collegabili alla propria rete domestica e tenere così sotto controllo tutto quello che avviene dentro o fuori le mura perimetrali, anche se, questa soluzione, non permette di interrompere o intervenire nel caso di intrusioni.
  2. Se si parte per un breve viaggio, si può lasciare accesa una piccola luce oppure installare un piccolo dispositivo luminoso dotato di timer programmabile in modo che si accenda e si spenga a determinati orari.
  3. Collegare il proprio impianto d’allarme ad un Istituto di Vigilanza privato (come Top Secret Vigilanza) permette di ridurre drasticamente i tempi di intervento delle Guardie Giurate o delle Forze dell’Ordine. Ridurre al minimo le possibilità di azione di ladri e malintenzionati dev’essere la priorità di chi voglia aumentare il livello di sicurezza per la propria abitazione.
  4. Chi abita a piano terra deve prendere in considerazione maggiormente l’ipotesi di installare inferriate alle finestre e dotarsi di una porta blindata con spioncino e serratura di sicurezza.
  5. Nel caso in cui si disponga di gioielli, preziosi o comunque documenti importanti che non si possono trasportare in viaggio, è bene dotarsi di una cassaforte, più o meno grande.
  6. Chi ha una casa con giardino, può rendere la vita più difficile ai ladri non facendo crescere siepi o alberi nei pressi delle finestre. Le piante, infatti, forniscono un appoggio ai malviventi soprattutto quando devono arrampicarsi. Per aggiungere un ulteriore livello di protezione è possibile installare, ove possibile, sistemi di antifurto perimetrali che fanno scattare l’allarme al minimo tentativo di intrusione.
  7. Occorre evitare di tenere oggetti preziosi in armadi, cassetti, sotto i tappeti o dietro ai quadri, poiché sono i primi posti in cui rovistano generalmente i ladri. È stato infatti dimostrato che i ladri scelgono di “visitare” immediatamente la camera da letto nella ricerca degli oggetti più preziosi.
  8. Informare i vicini di casa soprattutto in caso di prolungata assenza è una cosa da fare assolutamente. Bisogna fornire loro i numeri di telefono per contattarci in caso di anomalie e allo stesso modo è opportuno portare con sé i contatti per chiamare polizia e carabinieri all’occorrenza. Per case isolate, fornirsi di un servizio di Vigilanza Ispettiva, che prevede il passaggio delle Guardie Giurate attorno alla propria abitazione, può essere un ottimo deterrente per chi tenta di introdursi nelle proprietà altrui.
  9. Fate svuotare da amici o parenti la cassetta della posta: una cassetta debordante di corrispondenza stimola l’attenzione dei ladri. Possibilmente, su citofono e cassetta della posta, mettete solo il cognome, poiché il nome fornisce informazioni sul numero di persone che vivono in casa.
  10. Se usate molto i social network, non diffondete troppe immagini delle vostre vacanze, perché i ladri usano anche questi canali per studiare meglio le vittime.

Risultati immagini per ladri in casa

 

 

Il nostro sito utilizza i cookie per darti un miglior servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi