Orari Uffici Lun - Ven 09.00/13.00 15.00/19.00
CENTRALINO +39 0532 292411
test

Ferrara Sotto le Stelle 24° edizione con Top Secret

ferrara-sotto-le-stelle

Ferrara Sotto le Stelle 24° edizione con Top Secret

Ferrara Sotto le Stelle accende i riflettori sulla 24° edizione con l’unica data italiana dei Teenage Fanclub, vere e proprie leggende del power pop britannico, che hanno appena intrapreso un tour mondiale con una nuova formazione e arriveranno nella città estense per un concerto esclusivo. Il primo appuntamento targato Ferrara Sotto Le Stelle è martedì 11 giugno, alle 21, sul palco del cortile del Castello Estense.

Confermata anche quest’anno la security a cura di Top Secret ormai impegnata da oltre dieci anni per garantire la sicurezza del Festival.

Nato nel 1996 e ben presto riconosciuto come uno dei festival estivi più qualificati in Italia, Ferrara sotto le Stelle presenta ogni anno importanti nomi della musica italiana e internazionale, spaziando fra autori di fama mondiale e giovani talenti emergenti, senza distinzioni di generi.

Ferrara sotto le Stelle non ha mai fatto mancare all’estate ferrarese un’occasione per vivere la grande musica attraverso performance uniche in Italia. L’immagine del grande palcoscenico all’ombra del Castello Estense è diventata l’emblema della rassegna.

Programma

11 giugno, ore 21.00 | Cortile del Castello Estense
TEENAGE FANCLUB
Ingresso: 18 euro + d.p. Unica data italiana
I precursori dell’indie rock moderno hanno influenzato una generazione di fan e musicisti diventando una delle band di culto più idolatrate degli ultimi decenni. La loro pietra miliare Bandwagonesque – pubblicato dall’iconica Creation Records –  ha gettato le fondamenta dell’alternative come lo conosciamo oggi, fatto di suoni immediati e spontanei, di toni melanconici e chitarre incalzanti.

24 giugno, ore 21.00 | Cortile del Castello Estense
JULIA HOLTER
Ingresso 20€ + dp
L’innovazione e la sperimentazione stanno alla base delle composizioni della cantautrice che più ha stupito critica e pubblico negli ultimi anni. I brani di Julia Holter sono fatti di vocalizzi teatrali, synth, archi e percussioni, mixati in arrangiamenti strumentali affascinanti e ricchi di svolte sorprendenti. Le forme d’arte creative lontano dalle strutture rigide e ortodosse delle accademie l’hanno resa l’esponente più importante del pop d’avanguardia contemporaneo.

25 giugno, ore 21,00 | Cortile del Castello Estense
SOAP&SKIN Unica data estiva
Ingresso: € 23 + DP
Introversa e tormentata, incline a creare atmosfere cupe e gotiche, Anja Plaschg compone delicate ballate pianistiche, innervate da sferzate elettroniche e da una voce algida e intensa. Il precoce talento della musicista austriaca è l’espressione musicale più compiuta dell’instabilità emotiva e della fragilità esistenziale.
Anja possiede una profondità creativa ed una potenza narrativa uniche nel suo genere, che senza dubbio le hanno fatto meritare la definizione di regina della scena dark-alternative.

18 luglio, ore 21.00 | Piazza Castello
THOM YORKE
TOMORROW’S MODERN BOXES
Ingresso: € 50,00 + DP

Il leader dei Radiohead è il più influente musicista contemporaneo. Il poliedrico Yorke infatti non ha solo guidato la band che più si è reinventata nell’ultimo trentennio, ha anche scritto le pagine più interessanti dell’attuale scena elettronica, sia come solista che con i suoi Atoms For Peace, divenendo inoltre protagonista nella composizione di colonne sonore nel 2018 firmando le musiche del remake del capolavoro Suspiria. La sua carriera è costellata da importanti riconoscimenti e collaborazioni illustri, prima fra tutte, quella con Nigel Godrich.

22 luglio, ore 21.00 | Piazza Castello Estense
TASH SULTANA – Unica data italiana
Ingresso: 32,00€ + DP
Taglienti pezzi polistrumentali, loop labirintici, finger tapping e beatboxing sono gli ingredienti su cui si basa il talento cristallino della giovanissima cantautrice, che ha lasciato le strade di Melbourne per approdare sui palchi più importanti del mondo. Tash scrive, registra, produce ed esegue da zero tutti i brani che propone dal vivo, come una vera e propria one-woman-band che suona con virtuosismo oltre venti strumenti diversi. Le sonorità aliene, il timbro magico e la chitarra imperiosa creano un melange di generi inedito ed ancora inesplorato.

 

Il nostro sito utilizza i cookie per darti un miglior servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi