Orari Uffici Lun - Ven 09.00/13.00 15.00/19.00
CENTRALINO +39 0532 292411
test

Gazzetta Sports Awards 2018 – Sicurezza VIP targata Top Secret

gazzetta-sports-awards-2018

Gazzetta Sports Awards 2018 – Sicurezza VIP targata Top Secret

Parata di stelle e grande successo per l’edizione 2018 dei Gazzetta Sports Awards, il gran galà della Rosea che ha premiato i migliori sportivi dell’anno. Gran lavoro per gli operatori di sicurezza Top Secret, incaricati di gestire le operazioni di security e di accompagnare gli ospiti più prestigiosi della serata.

GAZZETTA SPORTS AWARDS

Gli Infront Studios di Milano hanno fatto da teatro della quarta edizione del premio Gazzetta, in un evento condotto da Diletta Leotta e che ha visto protagonisti tanti campioni che hanno tenuto alta la bandiera tricolore con i risultati ottenuti nel 2018.

Oltre a garantire il regolare svolgimento della serata, gli addetti ai servizi di controllo di Top Secret hanno prestato particolare attenzione al camerino e agli spostamenti della madrina della serata, Diletta Leotta, e non solo. Tra i vari ospiti giunti a Milano gli operatori hanno scortato Massimiliano Allegri (allenatore della Juventus e vincitore del premio come allenatore dell’anno 2018), Mauro Icardi (capitano dell’Inter e premiato come miglior performance dell’anno), Bebe Vio (premiata come atleta paralimpica dell’anno), il mitico Bobo Vieri e i Maneskin.

Stasera su La7, alle 21.15, sarà trasmesso il grande show di ieri sera: parata di stelle e ospiti d’eccezione, con i Maneskin presenti sul palco insieme a Filippo Tortu e Simona Quadrella. Insomma, uno spettacolo da non perdere, anche per i tanti ospiti che hanno voluto essere presenti alla cerimonia.

gazzetta-sports-awards-2018-topsecret
I GAZZETTA SPORTS AWARDS celebrano le stelle dello sport italiano che non solo hanno raggiunto brillanti risultati, ma sono stati anche capaci di superare se stessi, guidare alla vittoria la propria squadra e valorizzare i contenuti etici e umani dell’attività sportiva. Attraverso due fasi, eliminatoria e finale, i campioni saranno selezionati e votati dai lettori, esprimendo una preferenza di cui terrà conto la redazione per decretare i vincitori che sfileranno sul pink carpet della serata di gala per la cerimonia di premiazione.

La redazione della Gazzetta dello Sport ha selezionato 8 sportivi per ogni categoria che si sfideranno a partire dal 13 novembre. Nella prima fase i lettori hanno votato per il loro campione preferito di ogni categoria, contribuendo così alla selezione dei 3 candidati per categoria che sono entrati nella fase finale.
L’ultima fase, che si è aperta il 27 novembre e si chiuderà il 3 dicembre, i lettori sono stati chiamati nuovamente a esprimere la loro preferenza fra i 3 nominati della rosa ristretta e orientare così la scelta della giuria di qualità che decreterà i vincitori. (da gazzetta sports awards)

I PREMIATI — Di seguito l’elenco completo dei premiati:
Uomo dell’anno: Filippo Tortu.
Donna dell’anno: Sofia Goggia.
Squadra dell’anno: Nazionale italiana pallavolo femminile.
Allenatore dell’anno: Massimiliano Allegri.
Atleta paralimpico dell’anno: ex aequo Bebe Vio e Oney Tapia.
Performance dell’anno: Mauro Icardi.
Exploit dell’anno: Elia Viviani.
Rivelazione dell’anno: Simona Quadarella.
Promessa dell’anno: Francesco Bagnaia.
Leggende: Paolo Maldini, Vincenzo Nibali, Christian Vieri.

Il nostro sito utilizza i cookie per darti un miglior servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi