Orari Uffici Lun - Ven 09.00/13.00 15.00/19.00
CENTRALINO +39 0532 292411
test

La sicurezza sfreccia al Mugello con Top Secret

La sicurezza sfreccia al Mugello con Top Secret

Sulla pista i campioni delle due ruote, dietro le quinte i campioni della sicurezza. Top Secret Investigazioni e Sicurezza ancora al Gran Premio d’Italia!!

Un piccolo, ed ennesimo, vanto per Ferrara. Dopo aver monitorato la riuscitissima Superbike all’autodromo di Imola, infatti, gli uomini dell’agenzia ferrarese Top Secret Investigazioni e Sicurezza scaldano i motori per garantire la security al Gran Premio d’Italia. Un centinaio di operatori saranno impegnati oggi, domenica 31 maggio, nell’attesissima tappa del Motomondiale all’autodromo internazionale del Mugello, che si avvicina al tutto esaurito.

Non è la prima volta che Valentino Rossi & company ‘viaggiano’ tranquilli con Top Secret. L’azienda di Matteo Mazzoni, da oltre vent’anni leader a livello nazionale nel ramo delle investigazioni e sicurezza, gestisce da ormai quattro anni la security del Motogp. Un nutrito staff di professionisti si ritroverà ancora una volta a gestire il controllo accessi, flusso di persone, portierato e a mantenere l’ordine dell’evento sportivo dell’anno. Che quest’anno si preannuncia ancora più avvincente del solito.

Il circuito toscano implementa infatti la tribuna con 2mila nuovi posti per rispondere alla crescente richiesta degli appassionati che non vogliono perdersi neanche un sorpasso dei grandi piloti, pronti a darsi battaglia fino all’ultima curva per sfrecciare su 5245 metri d’asfalto e conquistare l’ambita vittoria. E il tutto, ovviamente, in totale sicurezza grazie alla professionalità tutta ferrarese.