Orari Uffici Lun - Ven 09.00/13.00 15.00/19.00
CENTRALINO +39 0532 292411
test

La Guardia Particolare Giurata (G.P.G.) e i sistemi antifurto. Una breve guida.

logo-vigilanza

La Guardia Particolare Giurata (G.P.G.) e i sistemi antifurto. Una breve guida.

Abbiamo chiesto ai nostri colleghi della Centrale Operativa di Top Secret Vigilanza alcuni degli aspetti meno noti di un’attività come la vigilanza, così necessaria e diffusa ma generalmente “poco visibile”, proprio perché agisce nei luoghi e nei momenti in cui riposiamo o dobbiamo abbandonare le nostre case o le nostre attività.

In questo articolo parleremo di:

  • cosa succede dietro le quinte dei sistemi antifurto e dell’attività di vigilanza
  • sistemi e tecnologie usate dalla nostra Centrale Operativa
  • alcune curiosità sul ruolo della Guardia Particolare Giurata (G.P.G.).

Anzitutto, è essenziale chiarire che un Istituto di Vigilanza non è una semplice società, ma deve possedere la licenza prefettizia necessaria per la vigilanza armata. L’attività di vigilanza armata può essere esercitata solo dalla Guardia Particolare Giurata.

La G.P.G.,per mantenere il decreto di approvazione rilasciato dalla prefettura, che autorizza ad operare presso l’Istituto, deve sottoporsi regolarmente a controlli biennali che ne attestino l’idoneità psicofisica. Inoltre, deve aggiornare le prove di tiro tre volte all’anno per poter rinnovare la certificazione del porto d’armi.

La vigilanza armata e il pattugliamento sono richiesti per sorvegliare un bene, un’abitazione o un’azienda, per un pronto intervento in collaborazione con le Forze dell’Ordine. I pericoli possono derivare da intrusioni, furti, effrazioni, vandalismi, incendi, allagamenti, perturbazioni atmosferiche e fulmini o interruzioni di energia.

La vigilanza ispettiva è effettuata da una guardia che si sposta con i mezzi dell’istituto. La GPG ispeziona la zona di sua responsabilità per controllare il bene, verificandone l’integrità, procedendo con il controllo del perimetro (interno ed esterno), ponendo particolare attenzione agli infissi, porte e finestre, e segnalando immediatamente ogni eventuale anomalia alla Centrale Operativa.

Una piccola curiosità sui “bigliettini” che a volte si vedono davanti alle porte dei locali sorvegliati. Il biglietto è un sistema “storico” risalente a un periodo in cui non esistevano le tecnologie odierne o erano meno sviluppate. Era l’unico sistema per provare il reale passaggio della guardia e rappresenta tuttora un buon deterrente. La guardia cerca sempre di lasciare il bigliettino, ove possibile, in luoghi non visibili al passante, ma non rappresenta comunque un segnale di via libera per il potenziale ladro perché il successivo passaggio può avvenire in qualunque momento.

Per garantire l’efficacia della vigilanza, vengono utilizzate le tecnologie più moderne e affidabili. In particolare, i sistemi antifurto che può fornire il nostro Istituto di Vigilanza consistono in servizi di radio-allarme, antifurto, videosorveglianza e telecontrollo che si avvalgono di telecamere di sorveglianza ad alta risoluzione con sensori a infrarossi per la visione notturna, impianti anti-intrusione dotati di sensori volumetrici di movimento e perimetrali, oltre a sensori antifumo, sirene d’allarme e dispositivi nebbiogeni.

Riguardo ai nebbiogeni: a differenza dei fumogeni, grazie alla tecnologia utilizzata, attraverso una sostanza atossica e inodore ma notevolmente efficace per l’intensità e la durata della “nebbia” creata, permettono di saturare gli ambienti in pochissimi secondi, riuscendo così a scoraggiare atti criminosi a danno del bene.

Il cuore di un Istituto di Vigilanza è sicuramente la sua Centrale operativa, presidiata 24 ore su 24 e 365 giorni l’anno. Gli impianti di allarme e TVCC sono collegati alla Centrale Operativa Top Secret Vigilanza e anche le G.P.G. sono in costante contatto radio con essa. La Centrale Operativa dirige le auto e le guardie sulle criticità; qualsiasi eventuale anomalia viene riportata in tempo reale, così da determinare la necessità e l’entità dell’intervento da effettuare.

Tutti i nostri clienti possono contattare in qualsiasi momento la Centrale Operativa per ogni esigenza o pericolo. Perché a noi piace essere gli angeli custodi dei nostri clienti e di Ferrara.

Il nostro sito utilizza i cookie per darti un miglior servizio. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi